Tag: parcheggi

auto

Parcheggiare troppo vicino a un’altra auto è reato

Decisione della Cassazione[1], questa, che farà piacere a chi si è trovato per caso nell’impossibilità di uscire dal parcheggio con la propria autovettura a motivo della vicinanza (di pochi centimetri) di altra auto, praticamente ‘incollata’ alla prima.

Ebbene, impedire l’apertura della portiera integra il delitto di violenza privata, configurandosi il requisito della violenza «in qualsiasi mezzo idoneo a privare coattivamente l’offeso della libertà di determinazione e di azione».

«Non vi è dubbio che», si legge in sentenza, «secondo la ricostruzione della sentenza impugnata, il ricorrente, posizionandosi con la propria autovettura a pochi centimetri dello sportello lato autista dell’autovettura della persona offesa, la quale, per la presenza di autovetture parcheggiate avanti e dietro, non poteva in alcun modo spostarsi, ha costretto la stessa parte offesa a scendere dal proprio mezzo per affrontarlo in una discussione (allo scopo di ottenere lo spostamento del mezzo)». «Né rileva che il […] sia stato comunque in grado di scendere dall’autovettura (dal lato passeggero), avendo con tale condotta il ricorrente pesantemente condizionato la libertà di autodeterminazione e movimento della persona offesa».

[1] Cass. Pen., Sez. 5, 12.10.2017 n. 53978