Rinuncia all’eredità. Quando e come farla

La rinuncia all’eredità è un atto con il quale l’erede dichiara di non volere acquistare l’eredità, ad esempio perché i debiti del defunto superano i crediti.

Ai sensi del primo comma dell’art. 519 c.c., «La rinunzia all’eredità deve farsi con dichiarazione, ricevuta da un notaio o dal cancelliere del tribunale del circondario in cui si è aperta la successione, e inserita nel registro delle successioni», dove, per cancelleria del tribunale del circondario in cui si è aperta la successione, si intende il luogo in cui è avvenuto il decesso.

La rinuncia all’eredità non può essere sottoposta ad una condizione o ad un termine, né può essere limitata solo ad una parte dell’eredità.

I termini per la presentazione sono:

  • se si è in possesso di beni ereditari: tre mesi dal decesso (art. 458 codice civile)
  • se non si è in possesso dei beni ereditari: fino alla prescrizione del diritto (10 anni).

E’ comunque opportuno effettuare la rinuncia prima della presentazione della denuncia di successione o comunque prima di dividere l’eredità.

Effettuata la dichiarazione di rinuncia, la chiamata all’eredità passa ai parenti di grado successivo del de cuius.

Come risulta dal sito ‘Tribunale di Roma’, per la rinuncia occorrono i seguenti documenti (anche se più persone effettuano l’atto contemporaneamente):

  • certificato di morte in carta libera (se per minore, interdetto, inabilitato è necessaria copia conforme autorizzazione Giudice Tutelare);
  • 1 marca da bollo da € 16,00;
  • per la copia dell’atto marca da € 11,54 (rilascio entro 5 giorni) da € 34,62 (rilascio a vista);
  • la rinuncia è soggetta alla tassa di registrazione di €200,00 da versare secondo il modello F23 in Banca o presso gli uffici postali, da effettuare prima della dichiarazione (non deve contenere il numero dell’atto)

***      ***

I link dei relativi moduli.

Moduli

Condividi sui socials:Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *